Premio Costruiamo il Futuro LECCO

Il Premio Costruiamo il Futuro nasce nel 2003 per iniziativa dell’Onorevole Maurizio Lupi con lo scopo di sostenere con un aiuto concreto le realtà del mondo del volontariato con sede nel territorio della provincia di Lecco.

Il motto che ha sempre accompagnato quest’iniziativa è:

frase2

Dalla 4° edizione nel 2006 è stata introdotto la sezione dedicata alle associazioni sportive dilettantistiche, che ogni anno ricevono contributi in denaro o forniture di materiale sportivo. Dalla 9° edizione nel 2011 si è invece riservato un premio in denaro alle associazioni che operano in ambito culturale

I NUMERI DEL PREMIO

15 EDIZIONI
169 ASSOCIAZIONI PREMIATE
44 MEDAGLIE D’ORO PER I VOLONTARI MERITEVOLI
40 FORNITURE DI MATERIALE SPORTIVO

Tantissime reatà vengono incontrate personalmente e le giornate conclusive di premiazione attirano centinaia di partecipanti provenienti dal mondo del non profit e non solo.

L’aspetto sorprendente, infatti, è stato vedere come molte realtà siano state segnalate non da propri volontari o assistiti, ma da semplici cittadini che ne hanno riconosciuto l’utilità nel contesto cittadino.

Quest’attività è resa possibile anche grazie al sostegno di numerosi sponsor ed enti collaboratori, come la Fondazione dellaProvincia di Lecco Onlus, alcune sezioni della Croce Bianca Onlus e diversi media partner. Inoltre l’evento può contare sulla straordinaria fiera di Manifesta che riunisce ad Osnago centinaia di associazioni non profit ogni anno.

Per tutte le edizioni sono stati invitati a partecipare dei testimonial d’eccezione: Francesco Facchinetti, Clarence Sedorf, Peppe Quintale, Francesco Mandelli, Ilaria D’Amico, Pierluigi Casiraghi, Lorella Cuccarini,  Filippo Galli, Massimo Boldi e molti altri.

PREMIO 2017

bottone-sito-web

Premio Costruiamo il Futuro Lecco e Erba:

il bando è aperto fino al 30 aprile

Ufficialmente aperto il bando della XV edizione del Premio Costruiamo il Futuro, iniziativa rivolta a tutte le associazioni no profit di volontariato sociale e sportivo operanti in provincia di Lecco e nel comune di Erba.

Il Premio Costruiamo il Futuro è un riconoscimento ed un aiuto concreto al terzo settore, partecipare è molto semplice. E’ necessario compilare in ogni sua parte il modulo d’iscrizione pubblicato sul sito www.costruiamoilfuturo.it e inviarlo alla Fondazione. Una volta pervenuta la segnalazione la segreteria provvederà a fissare un incontro per conoscere le iniziative e l’opera dalle associazioni candidate. Il bando è rivolto a tutte quelle realtà, troppo piccole per partecipare a bandi provinciali o regionali, che realizzano iniziative di fondamentale importanza per il paese nel quale operano e per le persone di cui si occupano.

E’ un progetto nato per aiutare e valorizzare le svariate organizzazioni no profit del territorio, da quelle che si occupano di assistenza agli anziani, tempo libero di giovani e ragazzi, a quelle che offrono sostegno alle famiglie con minori in cura presso gli ospedali e molti altri ambiti, come quello sportivo.

Le segnalazioni di questa edizione devono pervenire, entro il 30 aprile 2017, alla Fondazione Costruiamo il Futuro via Garibaldi, 50 23891 Barzanò (LC) oppure via e-mail all’indirizzo premio@costruiamoilfuturo.it. Per informazioni 039.5969259.

Di seguito il modulo d’iscrizione e il regolamento

CIF16001_70x100

Premio Costruiamo il Futuro Lecco e Erba:

il bando è aperto fino al 30 aprile

Aprirà martedì 15 marzo il bando della XIV edizione del Premio Costruiamo il Futuro, iniziativa rivolta a tutte le associazioni no profit di volontariato sociale e sportivo operanti in provincia di Lecco e nel comune di Erba.

Il Premio Costruiamo il Futuro è un riconoscimento ed un aiuto concreto al terzo settore, partecipare è molto semplice. E’ necessario compilare in ogni sua parte il modulo d’iscrizione pubblicato sul sito www.costruiamoilfuturo.it e inviarlo alla Fondazione. Una volta pervenuta la segnalazione la segreteria provvederà a fissare un incontro per conoscere le iniziative e l’opera dalle associazioni candidate. Il bando è rivolto a tutte quelle realtà, troppo piccole per partecipare a bandi provinciali o regionali, che realizzano iniziative di fondamentale importanza per il paese nel quale operano e per le persone di cui si occupano.

“Si tratta di un progetto nato per aiutare e valorizzare le svariate organizzazioni no profit del territorio, da quelle che si occupano di assistenza agli anziani, tempo libero di giovani e ragazzi, a quelle che offrono sostegno alle famiglie con minori in cura presso gli ospedali e molti altri ambiti, come quello sportivo – ha spiegato Giuseppe Procopio, segretario generale della Fondazione Costruiamo il Futuro – Lo scorso anno, ad esempio, con il contributo ricevuto dal nostro Premio la Caritas di Oggiono ha aperto un piccolo emporio per la distribuzione del cibo donato, l’oratorio di Monticello ha permesso ai bambini che non potevano pagare la quota di partecipazione di frequentare le attività estive, la Scuola di Italiano per stranieri di Desio ha avuto la possibilità di acquistare libri e materiale didattico per le 300 donne che frequentano i corsi gratuiti. Questi sono solo alcuni esempi dei piccoli ma significativi interventi realizzati grazie al Premio Costruiamo il Futuro che in 13 anni ha sostenuto 230 associazioni, donando 539.000 euro”.
Le segnalazioni di questa edizione devono pervenire, entro il 30 aprile 2016, alla Fondazione Costruiamo il Futuro via Garibaldi, 50 23891 Barzanò (LC) oppure via e-mail all’indirizzo premio@costruiamoilfuturo.it.
Il modulo d’iscrizione e il regolamento sono disponibili sul sito www.costruiamoilfuturo.it.
Per informazioni 039.5969259.

Alla premiazione, come tradizione, sarà presente l’onorevole Maurizio Lupi e un testimonial del mondo dello spettacolo o dello sport.

Screenshot 2016-06-01 15.54.36

Premio Costruiamo il Futuro Lecco e Erba: il bando è aperto fino al 30 aprile

E’ ufficialmente aperto il bando della XIII edizione del Premio Costruiamo il Futuro, iniziativa rivolta a tutte le associazioni no profit di volontariato sociale e sportivo operanti in provincia di Lecco e nel Comune di Erba.

Il Premio Costruiamo il Futuro desidera essere un riconoscimento di valore ed un aiuto concreto alle associazioni, si rivolge infatti a tutte quelle realtà che realizzano iniziative di fondamentale importanza per il paese dove operano o per le persone di cui si occupano, ma che sono troppo piccole per partecipare a bandi provinciali o regionali, basati su progetti specifici.

“In questi anni abbiamo incontrato centinaia di realtà associative fatte di persone straordinarie – ha detto Francesco Sangiorgio, vicepresidente della Fondazione – con grande semplicità e gratuità dedicano parte del loro tempo al servizio del bisogno di chi gli sta accanto. La loro testimonianza ci rinnova anno dopo anno l’entusiasmo nell’impegno a sostenere la loro iniziativa attraverso il Premio Costruiamo il Futuro”.

Le segnalazioni devono pervenire, entro il 30 aprile 2015, alla sede della Fondazione all’indirizzo Costruiamo il Futuro via Garibaldi, 50 23891 Barzanò (LC) oppure via e-mail all’indirizzo premio@costruiamoilfuturo.it.
Il modulo d’iscrizione e il regolamento sono disponibili sul sito www.costruiamoilfuturo.it.

Una volta inviata la segnalazione la segreteria della Fondazione provvederà a fissare un incontro per conoscere le iniziative e l’opera dalle associazioni candidate.
Per informazioni chiamare il numero 039.5969259.

La premiazione è fissata nel pomeriggio di sabato 23 maggio a “Manifesta”, che quest’anno si terrà presso la struttura del Politecnico di Milano – Polo Territoriale di Lecco (Via G. Previati 1/c). Sarà presente l’onorevole Maurizio Lupi e come tradizione, alcuni testimonial del mondo dello spettacolo e dello sport.

Schermata 2016-04-11 alle 14.32.45

Premio Costruiamo il Futuro Lecco e Erba: il bando è aperto fino al 7 maggio

E’ ufficialmente aperto il bando della XII edizione del Premio Costruiamo il Futuro, iniziativa rivolta a tutte le associazioni no profit e di volontariato sociale e sportivo operanti in provincia di Lecco e nel Comune di Erba.

Il Premio Costruiamo il Futuro desidera essere innanzitutto un riconoscimento di valore ed un aiuto concreto alle associazioni,  si rivolge infatti a tutte quelle realtà che realizzano iniziative di fondamentale importanza per il paese dove operano o per le persone di cui si occupano, ma che sono troppo piccole per partecipare a bandi provinciali o regionali, basati su progetti specifici.

In undici edizioni in provincia di Lecco e sei in provincia di Monza e Brianza abbiamo donato 464.500 euro a 137 associazioni e consegnando 70 forniture sportive.

Apertura bando: 1 marzo 2014
Chiusura bando: 7 maggio 2014

Le segnalazioni devono pervenire alla sede della Fondazione via posta all’indirizzo Costruiamo il Futuro via Garibaldi, 50 23891 Barzanò (LC) oppure via e-mail all’indirizzo premio@costruiamoilfuturo.it. Per informazioni 039.5969259.

Una volta inviata la segnalazione  la segreteria della Fondazione provvederà a fissare un incontro per conoscere e capire a fondo le iniziative e l’opera dalle associazioni candidate.

La premiazione, come tradizione, si terrà a maggio nella giornata conclusiva di “Manifesta”, tradizionale festa del volontariato che quest’anno si terrà domenica 18 maggio presso il Palataurus di Lecco.

Schermata 2016-04-11 alle 14.31.18

Premio 2013: la festa e le foto della conclusione a Manifesta

Pomeriggio di solidarietà quello di domenica all’auditorium della Fiera di Osnago. La Fondazione Costruiamo il  Futuro ha donato 27.500 euro e forniture sportive alle associazioni di volontariato della provincia Lecco e di Erba.

I testimonial

Testimonial d’eccezione dell’undicesima edizione del premio “Costruiamo il Futuro” sono stati il noto attore Massimo Boldi, il responsabile tecnico del settore giovanile del Milan Filippo Galli e il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi.

 

Il pubblico

 

Ecco le associazioni e i volontari premiati con le motivazioni:

 

ELO - Epilessia Lombardia di Lecco

ELO – Epilessia Lombardia Lecco, per la realizzazione di un supporto psicologico verso gli 800 pazienti in cura all’Ospedale di Lecco dei quali 300 minori ha ricevuto 2.500 euro in collaborazione con la Fondazione della Provincia di Lecco

 

Oltretutto '97 di Malgrate

Oltretutto ’97 di Malgrate Per l’organizzazione di eventi sportivi e lo svolgimento di diverse discipline per soggetti disabili, ha ricevuto 2.500 euro in collaborazione con la Fondazione della Provincia di Lecco

 

Anfora di Calolziocorte

Associazione Anfora di Calolziocorte Per il sostegno nella comunità di accoglienza alle madri con minori in situazione di forte disagio, in particolare attraverso la realizzazione di un laboratorio di cucito che possa aiutarle all’autonomia, ha ricevuto 2.500 euro

 

Casa dei ragazzi Treves di Olgiate Molgora

Casa dei Ragazzi Treves di Olgiate Molgora Per la realizzazione di un centro estivo ricreativo originale e divertente per bambini disabili, ha ricevuto 2.500 euro

 

Il pellicano di Osnago

Associazione Il Pellicano di Osnago Per il sostegno alle famiglie del comune di Osnago in gravi difficoltà economiche, attraverso il pagamento di affitti e bollette Ha ricevuto 2.500 euro

 

Ama, Insieme Con Amicizia, Robbiate

Associazione AMA Insieme con Amicizia di Robbiate Per sostenere la spesa di iscrizione al corso di teatro per disabili organizzato dall’AGAPH di Cernusco Lombardone per 5 bambini di Robbiate Ha ricevuto 1.500 euro

 

Primavera Onlus di Albavilla

Associazione Primavera Onlus di Albavilla Per finanziare parte dell’acquisto di un pulmino attrezzato per disabili Ha ricevuto 1.500 euro

 

Familiarmente noi di Erba

Associazione Familiarmente noi di Erba Per sostenere le spese del progetto Occupata…mente, dedicato a quanti hanno perso il lavoro e riscontrano gravi problemi familiari, psicologici ed economici Ha ricevuto 1.000 euro

 

Centro Culturale Charles Peguy di Casatenovo

Centro Culturale Charles Peguy di Casatenovo Per l’organizzazione di incontri ed attività culturali sul territorio Ha ricevuto 1.000 euro

 

I premi in denaro, ciascuno da 2.500 euro, destinati alle associazioni sportive sono stati assegnati a: Premana AS

Premana AS

 

Atletica Merate

Merate Sezione Atletica

 

Le forniture da 500 euro sono state assegnate a: Monte Marenzo ASD, Novate Brianza ASDe Scuola Calcio

Lierna

Forniture sport: Novate Brianza, Scuola Calcio Lierna, Monte Marenzo ASD

 

Sono state poi assegnate due medaglie d’oro ai volontari meritevoli:

Franca Ravasi (ass. VAI) di Verderio Inferiore, Moglie di Alberto Borri, della Casa di riposo Fratelli Nobili di Viganò

Alberto Borri, che visita volontariamente gli anziani della Casa di Riposo Fratelli Nobili di Viganò ogni giorno dal 1993

Franca Ravasi, fondatrice e attivissima volontaria dell’Associazione VAI, Visitatori Anziani e Infermi di Verderio Inferiore

 

Premio giovani volontari Anna Martina e Egle di Amici del Teatro e dello sport di Monticello Brianza

Le giovani ragazze: Anna Farina, Martina Motto, Egle Cazzaniga, nate nel 2000, hanno ricevuto il premio giovani per l’opera svolta all’interno dell’Associazione Amici del Teatro e dello sport di Monticello Brianza.

Schermata 2016-04-11 alle 14.27.14

Premio Costruiamo il Futuro Lecco 2012

Il premio Costruiamo il Futuro giunge alla X edizione in provincia di Lecco e continua l’impegno della Fondazione anche nel territorio di Erba.

La conclusione con la premiazione si terrà alla fiera di Manifesta di Osnago il 13 maggio.

ambito socio-assistenziale:
2 premio da 5.000 euro
2 premi da 2.500 euro (è possibile raddoppiare l’importo partecipando al bando della Fondazione della Provincia di Lecco)

ambito sportivo:
2 premi da 2.500 euro
3 forniture complete

Sezione Erba
La Fondazione ha deciso di estendere il Premio al territorio dell’erbese.
Sarà assegnato anche un premio di 2.500 euro ad una realtà operante nel Comune di Erba, in ambito socio assistenziale.

Volontari:
2 medaglie d’oro ai volontari meritevoli
1 premio speciale per un volontario giovane

Modalità di partecipazione
Per partecipare al Premio Costruiamo il Futuro è necessario compilare il modulo di iscrizione scaricabile dal sito costruiamoilfuturo.it oppure contattare la Fondazione Costruiamo Il Futuro ai seguenti recapiti:
via G. Garibaldi 50, 23891 Barzanò (LC)
tel. 039/5969259 – fax. 039/5969950 – e-mail. premio@costruiamoilfuturo.it
La Fondazione prenderà contatti con i partecipanti e incontrerà di persona i rappresentanti. Dove possibile visiterà la sede per conoscere i volontari e capire meglio le attività svolte.

Iscrizioni:
È possibile iscriversi al Premio dal 15 marzo al 30 aprile 2012.

AMBITO SOCIO-ASSISTENZIALE:
Possono partecipare tutte le associazioni, organizzazioni e cooperative sociali operanti nel territorio della Provincia di Lecco e del Comune di Erba.
Le associazioni devono svolgere un servizio in ambito socio-assistenziale.

AMBITO SPORTIVO
:
Possono partecipare tutte le associazioni e i gruppi sportivi dilettantistici della Provincia di Lecco.
Il Premio è riservato ai gruppi più piccoli e con maggiori difficoltà economiche. Sarà discrezione del Comitato assegnare premi e riconoscimenti a realtà più grandi in occasioni di ricorrenze o per progetti specifici.


IL COMITATO D’ONORE:
Il Comitato d’Onore è l’organo che si occupa di valutare le iscrizioni e assegnare i premi alle associazioni ed ai volontari meritevoli.
Il Comitato sarà composto dai rappresentati di Sponsor e Patrocinatori del Premio e delle Istituzioni che collaborano allo svolgimento del progetto.

MODALITÀ DI VALUTAZIONE:
Il comitato deciderà l’assegnazione dei premi in base ai seguenti criteri:
–    riconosciuta utilità sociale dell’attività svolta dalle diverse associazioni;
–    bontà ed efficacia di eventuali progetti che si vogliono attivare;
–    capacità di coinvolgimento delle cittadinanze;
–    urgenza e centralità dell’intervento richiesto per il prosieguo dell’attività dell’associazione
–    efficienza dei progetti precedentemente realizzati.

Il Premio Costruiamo il Futuro desidera essere innanzitutto un riconoscimento di valore ed un aiuto concreto alle associazioni. Per questo si rivolge in particolare a tutte quelle realtà medio-piccole che realizzano iniziative di fondamentale importanza per il paese dove operano o per le persone di cui si occupano, ma che sono troppo piccole per partecipare a bandi provinciali o regionali, basati su progetti specifici.
Un punto rilevante per la valutazione sarà inoltre la necessità del contributo. La Fondazione Costruiamo il Futuro ha intenzione di finanziare attività che in altro modo non potrebbero essere portate a termini per mancanza di risorse.

PREMIAZIONE:
La consegna dei premi avverrà in occasione della Fiera di Manifesta a Osnago, il 13 maggio 2012.
La Fondazione Costruiamo il Futuro organizzerà un momento di festa dove verranno resi pubblici i vincitori dell’edizione 2012.

Schermata 2016-04-11 alle 14.33.58

Premio Costruiamo il Futuro Lecco 2011

Il Premio Costruiamo il Futuro è una delle iniziative da cui Costruiamo il Futuro è partita da ben otto anni sostenendo con piccoli contributi le realtà di volontariato sociale della provincia di Lecco.
Nel corso degli anni abbiamo consegnato numerosissimi riconoscimenti a testimonianza dell’enorme valore che il terzo settore produce in risposta alle esigenze concrete del territorio.

Nel 2006 abbiamo introdotto i premi allo sport, un settore molto legato ai giovani in cui l’educazione è un principio di crescita fondamentale.
Con l’edizione del 2011 introduciamo anche il premio per le realtà dell’ambito culturale.

LA PRESENTAZIONE DEL PREMIO 2011 a Villa Greppi Monticello Brianza (19-02-2011)
RASSEGNA STAMPA Lecco + Erbese 2011

LA PREMIAZIONE – 22 maggio 2011 ore 11.00 ad Osnago Fiera di Manifesta

Regolamento completo in allegato

I PREMI:

ambito socio-assistenziale:
1 premio da 5.000 euro
1 premio da 3.000 euro
2 premi da 2.500 euro (è possibile raddoppiare l’importo partecipando al bando della Fondazione della Provincia di Lecco)
1 premio della Provincia di Lecco
2 medaglie d’oro ai volontari

ambito sportivo:

2 premi da 2.500 euro
3 forniture complete

ambito culturale:
1 premio da 2.500 euro

SEZIONE ERBA
La Fondazione ha deciso di estendere il Premio al territorio dell’erbese.
Sarà assegnato anche un premio di 2.500 euro ad una realtà operante in uno dei seguenti comuni:
Albavilla, Albese con Cassano, Alserio, Canzo, Caslino d’Erba, Castelmarte, Erba, Eupilio, Longone al Segrino, Merone, Ponte Lambro, Proserpio, Pusiano.


 

 

Chi può partecipare?
Tutte le realtà operanti in campo sociale, culturale e sportivo con sede nella Provincia di Lecco.

Quando?
La domanda deve pervenire entro e non oltre sabato 30 aprile 2011.

Come iscriversi?
Utilizzando l’apposito modulo di domanda reperibile in allegato sul sito della Fondazione (costruiamoilfuturo.it) o chiamando gli uffici di Costruiamo il Futuro al numero 039.5969259.

Quando verranno consegnati i riconoscimenti?
Il Premio Costruiamo il Futuro per la provincia di Lecco si conclude con la premiazione durante la Fiera di Manifesta ad Osnago, il 22 maggio 2011.

Come viene diffusa l’iniziativa?
Le segnalazioni provengono direttamente dalle realtà e dai loro volontari/operatori, da persone che conoscono e apprezzano le loro attività, dai sindaci e dagli assessori dei comuni della provincia.

Grazie alla collaborazione con i media partner raccontiamo periodicamente le attività delle realtà che incontriamo; ci impegniamo a presentare questa opportunità anche ai sindaci e agli assessori competenti; infine diffondiamo l’iniziativa anche grazie all’estesa rete di contatti e amicizie.

Schermata 2016-04-11 alle 14.37.47

Premio Costruiamo il Futuro Lecco 2010

Il 21 febbraio 2009 le due associazioni Costruiamo il Futuro di Merate e Costruiamo il Futuro Brianza di Seregno si sono fuse in un’unica fondazione.
La Fondazione Costruiamo il Futuro ha deciso di portare avanti anche per l’anno 2010 il Premio per il nonprofit, mantenendo la suddivisione provinciale.

Il Premio dedicato alla Provincia di Lecco e quello per la Provincia di Monza e della Brianza saranno presentati in un’unica conferenza stampa il 6 febbraio 2010, ma assegneranno i finanziamenti in momenti diversi. Per il territorio lecchese sarà mantenuto il legame con Manifesta, tradizionale fiera del mondo del volontariato brianzolo, che si tiene durante il terzo weekend del mese di maggio. Per quanto riguarda invece la Provincia di Monza e della Brianza sarà necessario attendere ottobre 2010 per scoprire i vincitori.

BANDO DI ISCRIZIONE – allegato SEGNALAZIONI DAL 6 FEBBRAIO AL 30 APRILE
I PREMI DI QUESTA EDIZIONE 2010 (in allegato)
SPONSOR 2010

  • H3G
  • SPORT SPECIALIST
  • TERRUZZI AUTOCLAVE
  • BPM Banca Popolare di Milano
  • Gruppo Spreafin

PATROCINI

  • Ministero della Salute, Lavoro e Politiche Sociali
  • Regione Lombardia
  • Provincia di Lecco
  • Fondazione della Provincia di Lecco
  • CDO Lecco
  • Ascom Lecco
  • La Provincia di Lecco
  • Il Giornale di Merate
  • Teleunica
  • Lions Brianza Colli
  • Lions Merate
  • Rotary Colli Briantei
  • Croce Bianca

AREA DOWNLOAD:

Modulo di partecipazionePremi

Schermata 2016-04-11 alle 14.41.35

7° Premio Costruiamo il Futuro LC 2009, venerdì la conferenza stampa di lancio

Si terrà venerdì 30 gennaio alle ore 15 presso la Sede Territoriale della Regione di Lecco la Conferenza Stampa di presentazione della VII edizione del Premio Costruiamo il Futuro – La solidarietà cambia il mondo, promosso dall’Associazione Costruiamo il Futuro.

L’iniziativa rivolta a tutto il mondo del nonprofit, compreso quello sportivo, giunge quest’anno alla settima edizione, presentandosi ormai come una tradizione sul territorio.

Il Premio Costruiamo il Futuro sarà realizzato in collaborazione con: Ministero della Salute, Lavoro e Politiche Sociali, Assessorato alla Famiglia e Solidarietà sociale di Regione Lombardia, Provincia di Lecco, Assessorato ai Servizi sociali del Comune di Lecco, Fondazione della Provincia di Lecco, “Il Giornale di Merate”, “La Provincia”, Teleunica, Confcommercio Lecco, CDO Lecco, Lions, Rotare, Croce Bianca.

Intervengono:
Giulio Boscagli, Assessore alla Famiglia e Solidarietà sociale di Regione Lombardia;
Virginio Brivio, Presidente della Provincia di Lecco;
Angela Fortino, Assessore ai Servizi sociali del Comune di Lecco;
Lorenzo Malagola, segreteria tecnica del Ministero del Lavoro, Salute e Politiche Sociali
Francesco Sangiorgio, vicepresidente dell’associazione Costruiamo il Futuro.

Si ringraziano: Terruzzi Fercalx spa, Tre, Sport Specialist

Schermata 2016-04-11 alle 14.43.03

Premio Costruiamo il Futuro Lecco 2008

In allegato articoli di rassegna sul premio VI edizione

La provincia di Lecco

  • Ad Osnago la gran fiera del sociale

La gazzetta di Lecco

  • La solidarietà cambia il mondo

Il giornale di Lecco

  • La lecchesa Pinuccia Molina è la volontaria 2008

Il giornale di Merate

  • Rossi e Cirilli premiano la solidarietà
  • Raccontaci chi dedica la propria vita agli altri e noi lo premieremos

Articoli sulle associazioni:
Formanimando
Il Grappolo
La cordata
Les Cultures
Polisportiva Bulciago

Schermata 2016-04-11 alle 14.57.41

Il premio Costruiamo il futuro – La solidarietà cambia il mondo

La provincia di Lecco ha una popolazione di 314.000 abitanti, che vivono in 90 diversi Comuni. I suoi cittadini si sono sempre dimostrati estremamente attenti alle innumerevoli realtà che operano nel campo del volontariato e della cooperazione sociale.

Il mondo del no-profit è infatti l’espressione più chiara ed indicativa di una società viva ed attenta alle problematiche sociali, affrontate secondo il principio della sussidiarietà.

Il ruolo svolto da queste organizzazioni è divenuto sempre più insostituibile per la risoluzione di situazioni altrimenti destinate a creare disagio o, in certi casi, vera e propria miseria. Il sostentamento e l’operatività delle realtà no-profit sono spesso garantiti dal costante sostegno da parte della popolazione e delle istituzioni.

Per questi motivi l’associazione “Costruiamo il futuro” ha deciso di erogare un contributo annuale (sotto forma di premio) a quelle associazioni o realtà sociali operanti nella provincia di Lecco, che più di ogni altre si contraddistinguono per l’efficacia della loro presenza o per la bontà dei progetti che desiderano attivare e di conferire un riconoscimento ai volontari che più si sono distinti per la loro dedizione e l’impegno profuso.

Attraverso gli elenchi e gli archivi depositati presso alcuni enti istituzionali, quali la Provincia e la Regione, abbiamo avuto modo di censire in questi anni più di 500 tra associazioni, gruppi, organizzazioni e cooperative.

Le visite che svolgiamo con regolarità presso molte delle associazioni che si sono segnalate hanno contribuito ad accrescere la consapevolezza di avere a che fare con un mondo fortemente radicato alla tradizione cattolica, un mondo che nasce dalla stessa vivacità che ha reso possibile la nascita delle nostre realtà imprenditoriali, un mondo che si presenta molto complesso e non privo di criticità.

Le segnalazioni, che ogni anni ci pervengono, descrivono un mondo molto attivo e operoso, capace di coinvolgere, direttamente e indirettamente, migliaia di persone. La valutazione delle associazioni si basa sulle segnalazioni pervenute, che vengono esaminate secondo specifici criteri: riconosciuta utilità sociale dell’attività svolta dalle diverse associazioni, bontà ed efficacia di eventuali progetti che si vogliono attivare, capacità di coinvolgimento della cittadinanza, legame con il proprio territorio.

Siamo ormai giunti alla quinta edizione del premio “Costruiamo il futuro”. Le prime quattro edizioni hanno riscosso un successo ben superiore alle nostre aspettative. Abbiamo infatti elargito contribuiti economici, destinati a progetti specifici, per un totale di 57.500 euro. Oltre a questi finanziamenti, abbiamo deciso di premiare i singoli volontari benemeriti con ben 17 medaglie d’oro. L’iniziativa, oggi conosciuta e stimata su tutto il territorio lecchese, ha permesso di conoscere e valorizzare gran parte delle associazioni no-profit che svolgono la propria attività in questo territorio, mettendo gratuitamente il loro tempo ed il loro impegno al servizio degli altri.

Nelle ultime due edizioni del premio “Costruiamo il futuro”, in particolar modo, si è andata consolidando una importante collaborazione con la Fondazione della Provincia di Lecco, che da anni si adopera per sensibilizzare i cittadini lecchesi al mondo del volontariato.

Grazie al contributo dei giornali che, sin dalla prima edizione, ci hanno sostenuto in questa iniziativa, vi è stata la possibilità di offrire con regolarità degli spazi attraverso cui le varie organizzazioni potessero descrivere la propria attività e attraverso cui la popolazione potesse rendersi conto della significatività delle opere presenti sul territorio.

Schermata 2016-04-11 alle 14.59.11

IV Edizione 2006 PREMIO COSTRUIAMO IL FUTURO

Siamo giunti alla quarta edizione del Premio Costruiamo il Futuro. Le prime tre edizioni hanno riscosso un successo ben superiore alle nostre aspettative. Abbiamo infatti elargito contribuiti economici, destinati a progetti specifici, per un totale di 37.500 euro. Oltre a questi finanziamenti abbiamo deciso di premiare i singoli volontari benemeriti con ben 11 medaglie d’oro. L’iniziativa, oggi conosciuta e stimata su tutto il territorio lecchese, ha permesso di conoscere e valorizzare gran parte delle associazioni no profit che svolgono la propria attività in questo territorio, mettendo gratuitamente il loro tempo ed il loro impegno al servizio degli altri.

BILANCIO DEL NO PROFIT NELLA PROVINCIA DI LECCO

Il premio “Costruiamo il futuro”, giunto ormai alla quarta edizione, è un’occasione per valorizzare e conoscere tutte le realtà operanti nell’ambito sociale. Le organizzazioni operano in particolare nell’ambito dell’assistenza alla persona, con particolare interesse verso gli anziani, il disagio psichico, l’handicap, i minori, la famiglia , le donne, la mondialità e la salute.

Anche quest’anno, grazie agli elenchi e agli archivi depositati presso la Provincia e la Regione, abbiamo avuto modo di censire più di 500 associazioni. Le scorse edizioni del premio “Costruiamo il futuro” ci hanno permesso di incontrare, conoscere e premiare tantissime associazioni operanti sul territorio, e che in silenzio svolgono il loro lavoro spesso senza avere i giusti riconoscimenti. Il rapporto che si è instaurato con alcune di esse ci ha permesso di individuare nei singoli progetti il punto di maggiore interesse reciproco con il mondo del no profit.
Per questo abbiamo deciso di concentrare la nostra attenzione sulle iniziative proposte dalle realtà incontrate, cercando di valorizzare i singoli progetti.

Nonostante nelle passate edizioni avessimo censito e conosciuto direttamente la maggior parte della realtà attive nell’area lecchese, siamo riusciti ad ottenere circa 50 nuove segnalazioni da parte di organizzazioni appena costituite e non ancora raggiunte dalla nostra proposta. Inoltre abbiamo ricontattato tutte le associazioni che, nelle tre passate edizioni, avevano inviato la loro candidatura, per confermare la loro volontà di partecipare anche a questa quarta edizione del premio. In questo modo abbiamo raggiunto un totale 200 segnalazioni tra associazioni e singoli volontari, di cui numerose sono realtà che abbiamo direttamente visitato e conosciuto in questi quattro anni.

Abbiamo potuto constatare come, nella maggior parte dei casi, la nostra iniziativa fosse già ben conosciuta ed apprezzata, prova di come il nostro premio abbia ormai raggiunto un profondo radicamento sul territorio. L’entusiasmo con cui è stata accolta la nostra proposta e la disponibilità mostrata durante le nostre visite, hanno messo in evidenza il grande spessore umano e morale delle persone che operano in questo settore e la ricchezza d’esperienza offerta a tutta la nostra società.

LA NOVITA’ DELLA QUARTA EDIZIONE: LE ASSOCIAZIONI SPORTIVE

A seguito dell’esperienza maturata nel corso delle tre passate edizioni del premio “Costruiamo il futuro”, in cui ci siamo occupati di realtà operanti nel sociale, e forse anche grazie a tutte le persone che abbiamo conosciuto, abbiamo deciso di allargare il nostro “campo d’azione” anche alle numerose realtà sportive dilettantistiche della provincia di Lecco.

Grazie ai patrocinatori dell’iniziativa e alle amministrazioni comunali, alle quali abbiamo inviato il regolamento e il modulo di partecipazione al premio, abbiamo avuto un buon riscontro anche in questo campo, rimasto inesplorato fino a quest’anno.
Questa nuova sezione, essendo alla prima edizione, non ha una sua storia da raccontare, ma un’idea di fondo che abbiamo potuto farci in questi mesi è stata l’importanza di questi gruppi sportivi dilettantistici, che permettono a numerosi giovani di fare sport, stare insieme e conoscere il gioco di squadra. Anche in questo caso il lavoro dei volontari è determinante, assiduo e formato da persone che hanno voglia di stare con i ragazzi e trasmettere loro alcune regole di vita, e non solo per quanto riguarda lo sport praticato.

Sono veramente numerosi i gruppi sportivi attivi nella nostra provincia, in ogni paese ne è presente almeno uno, spesso sono tre, quattro, e oltre al più diffuso calcio, ci sono il ciclismo, l’atletica, il basket ecc.. Molto spesso sono i vivai di giovani atleti che arrivano a livelli agonistici, ma che spesso devono cambiare squadra a causa delle ristrettezze economiche.
La diffusione della pratica sportiva in quasi tutte le società del mondo contemporaneo è il segno evidente dell’importanza che lo sport ha assunto in quelle realtà da un punto di vista sociale, economico e politico. Lo sport è parte integrante della cultura di una società e si sviluppa in simbiosi con i cambiamenti che la contraddistinguono.
Lo sport deve essere considerato come una scuola di vita che insegna a lottare per ottenere una giusta ricompensa e che aiuta alla socializzazione ed al rispetto tra compagni ed avversari.

VINCITORI TERZA EDIZIONE

NO PROFIT – ASSOCIAZIONI MERITEVOLI

ASSOCIAZIONI PREMIATE:

  • ASSOCIAZIONE ITALIANA LARINGECTOMIZZATI“AILAR” di Merate (5.000 in collaborazione con la Fondazione)
  • ASSOCIAZIONE “VOLONTARI CRISTINA” di Calco (5.000 in collaborazione con la Fondazione)
  • COOPERATIVA SOCIALE L’ALVEARE di Brivio (5.000 in collaborazione con la Fondazione)
  • ASSOCIAZIONE “MATER VITAE” di Casatenovo (2.500 euro)
  • ASSOCIAZIONE “AMICI DEL CSE” di Merate (2.500 euro)
  • ASSOCIAZIONE “IL COLLE” di Colle Brianza (2.000 euro offerti dall’Associazione Giovani Industriali)

VOLONTARI:

  • VASCO FUSATO volontario presso la Casa di Riposo Carlo Frigerio di Brivio
  • MARINA MICHELI del Centro di Rieducazione Equestre di Barzago
  • ADRIANO MARRELLI dell’Associazione per il Bambino in Ospedale di Merate
  • GABRIELLA ZANINI dell’Assoc. per la Cura dei Malati Terminali di Lecco

SPORT – ASSOCIAZIONI MERITEVOLI

ASSOCIAZIONI PREMIATE:

  • GSO – GRUPPO SPORTIVO ORATORIO di LOMAGNA (2.500 euro)
  • UNIONE PODISTICA di Missaglia (2.500 euro)
  • PALLACANESTO BARZANO’ (fornitura completa di palloni offerta dallo Sport Specialist di Barzanò)
  • POLISPORTIVA ORATORIO di Perego (fornitura completa di palloni offerta dallo Sport Specialist di Barzanò)

VOLONTARI:

  • OSCAR COLOMBO Della GS VIRTUS Di Calco
  • VITTORIO BIFFI dell’UNIONE SPORTIVA “CASCINA DÈ BRACCHI” di CASATENOVO

Schermata 2016-04-11 alle 15.00.36

III Edizione 2005 PREMIO COSTRUIAMO IL FUTURO

La prime due edizioni del Premio Costruiamo il Futuro, terminatesi entrambe con l’assegnazione di un contributo pari a € 5.000 a due associazioni di volontariato della provincia, ha avuto un successo ben superiore alle previsioni. L’iniziativa ha permesso di conoscere e valorizzare le tantissime associazioni non profit che svolgono la propria attività nel nostro territorio, mettendo gratuitamente il loro tempo ed il loro impegno al servizio degli altri.
L’edizione del Premio Costruiamo il Futuro 2004, in particolar modo, ha permesso di allargare ulteriormente il numero delle associazioni incontrate, conosciute e premiate. Il rapporto che si è instaurato con alcune di esse ci ha permesso di individuare nei singoli progetti il punto di maggior interesse reciproco tra noi e il mondo del no-profit.
Per questo motivo abbiamo deciso di dedicarci più specificamente alle singole iniziative proposte dalle realtà incontrate, ponendo l’attenzione sui singoli progetti di miglioramento dell’opera in essere.

I cittadini della Provincia di Lecco si sono dimostrati estremamente attenti alle innumerevoli realtà che operano nel campo del volontariato e della cooperazione sociale.
Dall’esperienza dell’anno passato è emerso come il mondo del non profit sia l’espressione più chiara ed indicativa di una società viva, attenta alle problematiche sociali, affrontate secondo il principio della sussidiarietà.

Per questi motivi l’associazione Costruiamo il Futuro, oltre alla consueta erogazione di 2 premi da 5.000 € a due associazioni benemerite, ha deciso di collaborare con la Fondazione della Provincia di Lecco, che da anni si adopera per sensibilizzare i cittadini lecchesi al mondo del volontariato. La Fondazione prevede la copertura totale di un qualunque progetto già finanziato privatamente al 50%. Per questo verrà offerto un ulteriore premio di 2.500 € destinato alla realizzazione di uno degli prospetti pervenuti alla suddetta Fondazione, che andrà a coprire la metà dell’importo totale necessario alla sua realizzazione.

Le medaglie d’oro continueranno ad essere consegnate ai volontari più meritevoli sulla base delle segnalazioni che perverranno, all’Associazione Costruiamo il futuro o ai mezzi d’informazione coinvolti nell’iniziativa, da parte di cittadini, associazioni, imprese e istituzioni radicate sul territorio.

VINCITORI TERZA EDIZIONE

ASSOCIAZIONI PREMIATE:

  • Autismo Lecco di Merate (5.000 euro con Fondazione)
  • Associazione Il Girasole (5.000 euro)
  • Associazione Volontaria-Mente (5.000 euro con Fondazione)
  • CAV – Centro Aiuto alla Vita Brianza Lecchese (2.500)

VOLONTARI:

  • Franco Riva Volontario presso l’Ass. Amici dell’Alveare di Brivio
  • Ernesto Dell’Oro Volontario presso l’Ass. Genitori e amici degli handicappati di Valmadrera
  • Gruppo Giovani de “Il Grappolo” di Robbiate
  • Federico Guzzi Volontario presso l’Ass. Pro-Vita di Merate
  • Fabia Fantoni Volontaria presso il GILS di Montevecchia

Schermata 2016-04-11 alle 15.02.32

II Edizione 2004 PREMIO COSTRUIAMO IL FUTURO

La Provincia di Lecco ha una popolazione di 314.000 abitanti, che vivono in 90 diversi comuni.
Attraverso gli elenchi e gli archivi depositati presso alcuni enti istituzionali quali Provincia e Regione, abbiamo avuto modo di censire più di 500 tra associazioni, gruppi, organizzazioni e cooperative. Oltre agli strumenti accennati, in questa seconda edizione del premio, abbiamo avuto la possibilità di sfruttare rapporti e amicizie nate dall’esperienza dell’anno passato: il contributo della Fondazione della Provincia di Lecco, del CISeD (Centro Informazione Supporto e Documentazione) e di molte associazioni incontrate nella scorsa edizione, è risultato determinante per lo svolgimento dell’iniziativa.
Le segnalazioni pervenute sono state 72 tra associazioni e singoli volontari, di cui quasi la metà, 31, sono realtà che abbiamo direttamente visitato e conosciuto, e di cui 37 risultano essere nuove organizzazioni rispetto a quelle contattate durante la passata edizione.
L’entusiasmo con cui è stata accolta la nostra proposta e la disponibilità mostrata durante le nostre visite, hanno messo in evidenza, ancora una volta, il grande spessore umano e morale delle persone che operano in questo settore e la ricchezza d’esperienza offerta da queste realtà a tutta la nostra società.

Come nella passata edizione, abbiamo invitato le varie organizzazioni che operano nel sociale a segnalare la loro attività, i loro progetti e le loro storie in un periodo di tempo compreso tra febbraio e maggio 2004.
Le segnalazioni sono quasi tutte molto precise e dettagliate, accompagnate spesso da materiale promozionale ed informativo come locandine, carta dei servizi o brochure, a testimonianza di un mondo che sta cambiando velocemente e che cerca di migliorarsi giorno per giorno.
Grazie al contributo dei giornali che ci hanno sostenuto in questa iniziativa, vi è stata la possibilità di offrire con regolarità degli spazi attraverso cui le varie organizzazioni potessero descrivere la propria attività e attraverso cui la popolazione potesse rendersi conto della vivacità del mondo del volontariato.
Abbiamo infine riproposto la possibilità di indicare dei volontari meritevoli che potessero ricevere un piccolo riconoscimento della loro opera attraverso la consegna di una medaglia: è stato piacevole costatare come il numero di segnalazioni di questo tipo fosse relativamente basso, non tanto per mancanza di soggetti, quanto invece per la difficoltà di scegliere, fra una ricchezza umana così vasta, un singolo operatore.

VINCITORI SECONDA EDIZIONE

ASSOCIAZIONI PREMIATE:

  • Cooperativa accoglienza e lavoro comunità “Sorella Amelia” di Molteno (5.000 euro)
  • L’Associazione volontaria di pronto soccorso e di assistenza pubblica “CROCE BIANCA MILANO” onlus, sez. di Merate (5.000)

VOLONTARI:

  • Giovanni e Maria Grazia Macchi Volontari presso la Casa accoglienza “Don Guanella” di Cassago B.za (Medaglia d’oro)
  • Federica Zilioli Volontaria presso Associazione “Vita insieme autogestita” di Mandello del Lario (Medaglia d’oro)
  • Bruno Verratti Volontario presso L’associazione Amas (Medaglia d’oro)
  • Laura Scimone Volontario presso L’Associazione volontari Cristina di Calco (Medaglia d’oro)

Schermata 2016-04-11 alle 14.54.02

I Edizione 2003 PREMIO COSTRUIAMO IL FUTURO

“Ecco un premio per le attività di volontariato di cui è ricca la Provincia di Lecco. Ecco un modo per rendere omaggio a quelle migliaia di donne e uomini che ogni giorno sono coinvolti, in prima persona e gratuitamente, nei diversi ambiti dell’impegno sociale e civile.
Un premio per il volontariato ha diversi significati: vuole dare maggiore visibilità e riconoscimento a chi spende gratuitamente il proprio tempo e le proprie risorse, vuole proporre occasioni di dialogo tra realtà impegnate nel sociale, vuole creare spazi e opportunità di incontro tra chi opera già nel volontariato e chi, di questo mondo, è stato finora soltanto un osservatore esterno, vuole rendere noti a tutti bisogni e problemi perché tutti ne siano partecipi.
Vuole porsi anche come stimolo educativo nei confronti delle stesse realtà di volontariato: nulla, infatti come l’uscire allo scoperto, raccontare e darsi un volto pubblico, impegna a riprecisare la propria identità e a prendere consapevolezza del valore della propria azione..

C’è bisogno di volontariato. Non solo per l’irrinunciabile apporto nei casi concreti, ma perché chi si impegna nel volontariato è a costante contatto con la gente, con il territorio e, in questa posizione privilegiata e profondamente umana, ha l’opportunità di leggere ed interpretare le domande che via via vengono dalla società e dagli uomini.
E, cosa ancora più importante, può realisticamente e intelligentemente immaginarsi anche le possibili risposte a quei bisogni; contribuendo anche alla ricostruzione di un tessuto connettivo con un numero sempre maggiore di cittadini pronti a spendere un poco di sé in nome della comune umanità. Un popolo si ricostruisce sempre intorno a qualcosa che si percepisce più vero, più buono, più giusto. Attorno a un ideale, insomma.
Chi si impegna nel volontariato aiuta a rendere più viva, accogliente e vivibile la nostra terra. Il premio nasce quindi dalla gratitudine, e si rivolge a tutti i cittadini della Provincia di Lecco perché colgano il valore del volontariato e del suo essere presente ogni giorno tra le strade dei nostri paesi”.

VINCITORI PRIMA EDIZIONE

ASSOCIAZIONI PREMIATE:

  • Cooperativa Sociale Il Sentiero di Merate (5.000 euro)
  • Associazione Genitori e Amici dei portatori di handicaps – “Centro La Rosa”, di Nibionno (5.000 euro)

VOLONTARI:

  • Gianluigi Galbusera della Cooperativa di appoggio ai disabili Casa Amica di Merate (Medaglia d’oro)
  • Pasquale Magni dell’Associazione 2000 Per Te Onlus di Missaglia (Medaglia d’oro)
  • Alfredo Maccaccàro Presidente nell’associazione Oltretutto 97 di Lecco (Medaglia d’oro)
  • Marco Pellegrini Segretario del Corpo Volontari Protezione Civile della Brianza (Medaglia d’oro)